La bieta ha risposto alle cure

 

La bieta ha risposto alle cure

Come abbiamo visto in un post precedente, non conviene abbandonare la bieta seminata in autunno ma con un piccolo intervento la si può mettere in condizione di produrre ancora. Ho provveduto perciò a ripulire le foglie danneggiate lasciando solo quelle asl centro sane, e dopo aver smosso bene la terra intorno alle piantine, ho fatto una concimazione azotata. (Si può usare il granulare universale, oppure il sangue di bue, o il concime a base di guano)

 

 

In breve tempo la bieta ha ripreso il suo colore tipico ed ha emesso nuove foglie

 

Le coste cominciano a inspessirsi. A breve sarà possibile iniziare la raccolta delle foglie più carnose

 

   


Coltivare l’orto
gruppo aperto

ISCRIVITI


Coltivare ortaggi in giardino e sul balcone
DIVENTA FAN

Altre  informazioni utili sulla coltivazione dell’orto le puoi trovare sul mio libro: Coltivare l’orto
BUON ORTO A TUTTI!!!
La bieta ha risposto alle cureultima modifica: 2011-03-19T11:49:00+01:00da hobbyorto
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “La bieta ha risposto alle cure

  1. digo.it

    Come abbiamo visto in un post precedente, non conviene abbandonare la bieta seminata in autunno ma con un piccolo intervento la si può mettere in condizione di produrre ancora. Ho provveduto perciò a ripulire le foglòie danneggiate lasciando solo quelle asl centro sane, e dopo aver smosso bene la terra intorno alle piantine, ho fatto…

Lascia un commento