Dove trovare le piantine per l’orto (pagandole poco)

 

Dove trovare le piantine per l’orto (pagandole poco)
E’ certamente un piacere provvedere da soli a far crescere le piantine per l’orto, ma spesso ciò non è possibile, specialmente quando non si dispone di una piccola serra oppure per mancanza di tempo non si possono prestare le cure assidue che i piccoli vivai richiedono. In questi casi può essere utile comprare le piantine necessarie, però bisogna sapersi districare in una piccola jungla di prezzi e di qualità.
Le piantine si possono acquistare presso garden center e negozi di piante e fiori più forniti, se si è disposti a pagare assai più del loro valore. Del resto, questi esercizi commerciali, per motivi assai validi, non possono praticare prezzi più bassi. L’alternativa economica si chiama mercato settimanale: in quello della vostra città troverete certamente una bancarella che vende esclusivamente o quasi questo articolo. Sono bancarelle di vivaisti o produttori. Se siete di palato buono per quanto riguarda i nomi delle varietà, vi troverete certamente benissimo e risparmierete molto. Qui sotto provo ad indicare dei prezzi orientativi che potreste pagare al mercato settimanale.
Peperoni grossi (da fare arrosto) rossi o gialli, in marzo circa 30 centesimi a piantina
Le piantine sono generalmente ottime e presentano un apparato radicale ben sviluppato per favorire una buona ripresa all’impianto. Questo però è ottenuto con l’uso di prodotti radicanti.
Pomodori tondi da insalata in marzo circa 30 centesimi a piantina
Melanzana lunga violetta in marzo circa 30 centesimi a piantina
Cetriolo lungo, in marzo circa 1,30 euro la vaschetta da sei
Aglio, in marzo circa 1,50 euro  la vaschetta da nove
Cipolla in mazzi da 40, 1,00 euro
Anche le insalate coltivate in vassoi di polistirolo presentano un apparato radicale ben sviluppato.
Lattuga Foglia di quercia, da 0,02 a 0,06 centesimi a piantina
Indivia scarola, da 0,02 a 0,06 centesimi a piantina
Basilico in contenitori da sei, circa 1,30 euro a contenitore
In vivaio le piantine sono innaffiate regolarmente e costantemente con impianti automatici. Se non si interrano subito, curare molto il loro mantenimento alla giusta umidità per evitare appassimenti. Comunque, anche un appassimento più pronunciato di quello visibile nella foto viene superato agevolmente dalle piantine piccole innaffiando subito. Mai correre questi rischi, però, quando le piante cominciano ad avere i boccioli fiorali ed i frutti.
Se poi si vuole produrre in proprio le piantine… procurarsi. oltre ai semi, le attrezzature necessarie. Nella foto, alcun i dischetti di torba (alti circa 0,8 cm) che opportunamente bagnati, in pochi istanti  si gonfiano fino ad una altezza di 6 cm circa, trasformandosi in vasetti pronti e ricevere il seme. Questi “vasetti” poi andranno messi a dimora così come sono, con la calza che li racchiude.
E’ possibile anche utilizzare dei contenitori plastici, come quelli nella foto: questi sono contenitori che contenevano piantine acquistate al mercato, che possono essere riutilizzati dopo un lavaggio accurato con acqua e candeggina per eliminare residui e possibili malattie provenienti dalla coltivazione precedente.

  

 


Coltivare l’orto
gruppo aperto

ISCRIVITI


Coltivare ortaggi in giardino e sul balcone
DIVENTA FAN

Altre  informazioni utili sulla coltivazione dell’orto le puoi trovare sul mio libro: Coltivare l’orto
BUON ORTO A TUTTI!!!
Dove trovare le piantine per l’orto (pagandole poco)ultima modifica: 2011-03-21T11:53:00+01:00da hobbyorto
Reposta per primo quest’articolo

6 pensieri su “Dove trovare le piantine per l’orto (pagandole poco)

  1. shanti66

    Si trovano piantine e semi biologici? Grazie

    Ciao shanti66, certamente si trovano piantine da coltivazione biologica nei garden centger più forniti. E’ più facile trovare sementi biologiche, prodotte da numerose aziende e presenti anche queste nei garden center. Per le necessità di un hobbista può essere utile una ditta che venda per corrispondenza, ce ne sono ti suggerisco la Ingegnoli che ha una linea di sementi biologiche e spedisc eil catalogo gratis. Puoi chiederlo a info@ingegnoli.com

  2. digo.it

    E’ certamente un piacere provvedere da soli a far crescere le piantine per l’orto, ma spesso ciò non è possibile, specialmente quando non si dispone di una piccola serra oppure per mancanza di tempo non si possono prestare le cure assidue che i piccoli vivai richiedono. In questi casi…

  3. enzo

    io ho provato ad utilizzare i contenitori di plastica piccoli riciclati . ho messo della torba, poi ho messo il seme che ho ricavato dagli ortaggi da me coltivati, essiccati e tenuti in vasi di vetro al fresco secco in cantina ( pomodori e peperoni), ho tenuto umido il tutto ma non ho avuto alcun risultato. come si può fare in concreto??

Lascia un commento