Noi che i cetrioli ce li mangiamo senza paura

9992-2011-06-01-noi che i cetrioli ce li mangiamo

Noi, che i cetrioli ce li mangiamo tranquillamente

Noi chi? E’ovvio, noi che ce li coltiviamo da soli nei nostri orticelli. Con tutto ciò, desidero esprimere la mia solidarietà a tutte le persone, del tutto incolpevoli, che sono rimaste vittime di questa ennesima debàcle dell’agricoltura industriale.
Come accaduto più volte per i casi notissimi di mucca pazza, influenza aviaria, coniglio pazzo, e simili, ora si affaccia alla ribalta il caso del cetriolo pazzo, contaminato con l’escherichia coli. Pare che questo batterio sia particolarmente potente, tanto da uccidere le persone. Ogni volta che questi fatti si verificano, però, non veniamo mai avvertiti prima: tutto diventa noto quando l’infezione è già diffusa dal Togo alla Nuova Zelanda, passando ovviamente attraverso tutta l’Europa. Sicché, mentre ora ci preoccupiamo del cetriolo, nei reparti alimentari dei nostri supermercati potrebbero aggirarsi silenziosamente le pandemie del salmone pazzo o della lattuga pazza.

Cetrioli in produzione e fioritura nel mio orticello
 
Al di là di questo, possiamo fare alcune rapide considerazioni, a luime di naso, senza pretese scientifiche ma con la saggezza dell’ortiolano. L’escherichia coli è una specie di batterio fecale, cioè, a lume di naso, l’infezione deriva dal fatto che i cetrioli incriminati sono stati innaffiati con acqua di pozzo nero. Solo i cetrioli? E perché non anche i pomodori, le zucchine, i broccoli?
La raccolta di cetrioli nel mio orto è iniziata da una decina di giorni circa.
 
Ci consola il fatto che i batteri fecali non se ne vanno svolazzando da un ortasggio all’altro per contaminarli, ma occorre un contatto diretto: per questo siamo tranquilli sui pomodori dei nostri orticelli. E non solo sui cetrioli, naturalmente. Buon orto a tutti.
 


Coltivare l’orto
gruppo aperto

ISCRIVITI


Coltivare ortaggi in giardino e sul balcone
DIVENTA FAN

Altre  informazioni utili sulla coltivazione dell’orto le puoi trovare sul mio libro: Coltivare l’orto
BUON ORTO A TUTTI!!!
Noi che i cetrioli ce li mangiamo senza pauraultima modifica: 2011-05-30T13:28:19+02:00da hobbyorto
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Noi che i cetrioli ce li mangiamo senza paura

Lascia un commento